Orologi Replica Patek Philippe Calatrava 7200 / 200R Guarda

Non è ogni giorno che vediamo nuove tecniche di gemsetting in orologi di lusso, ma questa ultima di Patek Philippe replica è certamente degna di nota, con la sua nuova tecnica di impostazione Flamme per i diamanti. La sede di questa nuova tecnica è la Patek Philippe Calatrava 7200 / 200R, la versione in diamanti dell’orologeria femminile introdotta nel 2013 con il Calibro 240. Il classico Calatrava, con il suo casco stilizzato e la cintura a vite bar, è un design semplice e classico, che serve come tela per lo spettacolo di luce impressionante creato dai diamanti Flamme-set.

Orologi Replica Patek Philippe Calatrava
Orologi Replica Patek Philippe Calatrava

L’impostazione più popolare per i diamanti è il bracciale in stile Tiffany, e il taglio più pregiato è il brillante rotolo ideale. C’è un ottimo motivo per queste due preferenze: il ritorno leggero. Quello che dà ai diamanti la loro brillantezza è la massima riflessione della luce che riflette le facce interne di un diamante e fuori attraverso il tavolo (in alto). Questo è meglio realizzato con un taglio brillante rotondo perfettamente simmetrico composto da 52 sfaccettature calcolate matematicamente per riflettere la più leggera possibile attraverso la parte superiore e il lato del diamante. Per riflettere la più leggera, il diamante deve prima assorbire la più leggera possibile. L’impostazione del bastone Tiffany tiene il diamante in artigli alti sopra il gambo, in modo che la base o il padiglione siano esposti, permettendo la luce ad entrare e poi riflettere verso l’alto attraverso la tabella – il risultato è chiamato “ritorno leggero”.

Il problema con l’impostazione di diamanti in orologi replica è che sono inseriti nel metallo, limitando la luce a entrare nel padiglione. Questo è parzialmente compensato dalla convenzione dell’industria orologiaria di utilizzare i diamanti Top Wesselton, un termine che indica il grado di colore più alto possibile, ma tende anche a comprendere valori chiari e taglienti. Essenzialmente, significa diamanti superiori. I Top Wesseltons vanno molto a compensare la diminuzione del ritorno leggero causata dal padiglione coperto, ma era solo una questione di tempo prima di un’impresa intraprendente e determinata, con i gemologi interni e un reparto di impostazione di prim’ordine, ha ideato un metodo per mettere i diamanti in orologi in un modo che espone i padiglioni alla luce. Non sorprende che sia Patek Philippe che ha incrinato il codice.